ULYSSEUS PARTNERS’ SHORT COURSES – APPLY  NOW!

Ulysseus rafforza la sua cooperazione nel suo primo incontro in presenza, tenutosi a Innsbruck

Ulysseus team
Questa settimana i rappresentanti dell’Alleanza si riuniscono a Innsbruck per continuare a lavorare e per accordarsi sui prossimi passi funzionali al consolidamento dell’Università del futuro.

Il viaggio di Ulysseus, ambizioso e decennale, che contribuirà a dare forma alle Aree Europee di Ricerca e Istruzione, e, dunque, al futuro dell’Europa, ha vissuto un momento importante questa settimana in occasione dell’incontro internazionale organizzato a Innsbruck, città di MCI, , The Entrepreneurial School®, una delle sei università partner di Ulysseus.

Martedì i rappresentanti dell’Alleanza, con alla testa i Rettori di of MCI, The Entrepreneurial School® e dell’Universidad de Sevillam sono stati accolti dal sindaco di Innsbruck, in un gesto che ha segnato il momento iniziale dell’agenda di questi giorni, in cui le università partner di Ulysseus discuteranno i progressi fatti dall’avvio del viaggio, valuteranno i loro risultati e rafforzeranno ulteriormente la loro cooperazione.

Ulysseus team

Gli incontri sulla mobilità

Gli incontri hanno avuto luogo press il the Joint International Center (IC), di MCI, The Entreprenurial School®, Innsbruck, e la mobilità è stata uno degli argomenti chiave nell’agenda di questa settimana. Essendo un modello di università aperta al mondo, la mobilità è centrale per Ulysseus. L’Alleanza comprende più di 182.000 studenti, docenti, personale amministrativo e si pone come obiettivo, nel primo triennio, di consentire la mobilità – fisica, virtuale o mista – di lunga o breve durata, a 100.000 persone. 100.000 persons experience physical, virtual, blended, short and long-term mobility. Entro il 2030, più di 200.00 persone avranno avuto accesso a un’esperienza internazionale di apprendimento, in presenza o virtuale, nell’ambito dell’Alleanza Ulysseus.

L’anno scorso Ulysseus ha lavorato ai Programmi di Mobilità, incluso uno Schema per la Green Deal Mobility per la salvaguardia del clima, il Welcome Programme e l’attivazione della Carta Europea dello Studente. L’Alleanza sta anche sviluppando programmi di cooperazione e promozione internazionale, compresa una mirata collaborazione con strategici partner internazionali.

Dopo quasi un anno di pianificazione e cooperazione, le discussioni hanno toccato argomenti come forze e debolezze delle istituzioni, le soluzioni per incrementare le mobilità o i passi necessari per l’attivazione della mobilità dello studente Ulysseus.

Il proposito di Ulysesseus è di far riconoscere automaticamente la mobilità – in presenza o virtuale – e diffondere l’uso massivo della Carta Europea della Studente, come anche promuovere un’intensa attività internazionale che faccia di Ulysseus un modello di buone pratiche e una Università Europea attrattiva e competitiva.

Miguel Ángel Castro Arroyo, rector of the University of Seville and MCI Rector Andreas Altmann

COMPASS

COMPASS ha anche condotto sessioni di lavoro parallele a Innsbruck allo scopo di sviluppare una strategia e un piano concreto per rendere Ulysseus un modello di trasformazione istituzionale a livello di ricerca e innovazione.

COMPASS è un progetto Horizon 2020 e punta di diamante dell’agenda e della strategia di Ulysseus per la Ricerca e l’Innovazione. Il suo scopo di fondo è delinerare, sulla base di Ulysseus, una visione strategica congiunta a lungo termine per diventare un modello di eccellenza per la ricerca e l’innovazione. L’Alleanza sta perciò lavorando sui prossimi passi relativi alla strategia globale, all’agenda Ricerca e Innovazione e al ruolo chiave, tra l’altro, degli innovation hubs.

Su Ulysseus

Ulysseus è una delle 41 Universià Europee selezionate dalla Commissione Europea per diventare le università del futuro, Coordinato dall’Universidad de Sevilla e con la partecipazione di altri cinque atenei europei (Università di Genova, Italia, Université Côte d’Azur, Francia; Technical University of Košice, Slovacchia; MCI | The Entrepreneurial School®, Austria e Haaga-Helia University of Applied Sciences, Finlandia), il progetto consentirà a studenti, ricercatori e laureati di muoversi liberamente tra le università, svolgere tirocini in aziende e avviare progetti di ricerca ad alto impatto.