ULYSSEUS PARTNERS’ SHORT COURSES – APPLY  NOW!

Ulysseus inizia il suo viaggio come Università Europea dopo un meeting dei sei Rettori delle sue università partner

La struttura della governance di Ulysseus, la composizione dell’International Advisory Board e dell’Osservatorio RADAR sono state approvate all’unanimità

La Università Europea Ulysseus ha iniziato il suo viaggio Giovedì 17 Dicembre, con un kick-off meeting a cui hanno partecipato i sei rettori delle università partner dell’alleanza. Nel suo messaggio di benvenuto, Miguel Ángel Castro, Rettore dell’Universidad de Sevilla (coordinatrice del progetto) si è congratulato con i partecipanti del meeting per essere estati una delle 42 Università Europee selezionati dalla Commissione Europea, destinate a essere le università del futuro: “E’ un grande successo, un grande onore e allo stesso tempo un’autentica sfida per tutti noi chiamati a guidare questo incredibile progetto”.

Dopo la candidatura del progetto nel Febbraio di quest’anno e la successiva approvazione a Luglio, “ora si aprono le danze”, ha evidenziato Jeanick Brisswalter, Président dell’ Université Cote d’Azur (Francia): “A Nizza siamo pronti – abbiamo creato un’ottima squadra e ora attendiamo solo di lavorare al nostro grane progetto.

“Il nome del progetto si ispira a uno dei più famosi eroi greci – ha dichiarato Federico Delfino, Rettore dell’Università di Genova (Italia). “Ed è infatti ambizioso e versatile proprio come l’eroe omerico”. Ulysseus inizia il suo decennale e sfidante viaggio con lo stesso entusiasmo e con la stessa determinazione del protagonista dell’Odiessa. Durante i primi tre anni del progetto, finanziati con fondi UE, l’iniziativa sarà focalizzata sugli sforzi per disegnare e co-realizzare una governance e strutture gestionali congiunte, come anche programmi pilota per le diverse attività. Entro il 2030, Ulysseus  sarà una Università Europea di eccellenza, consolidata, attrattiva sul piano internazionale, aperta, incentrata sulla persona e imprenditoriale.

“In Slovacchia, uno dei temi seri di discussione è l’integrazione potenziale delle università per poter incrementare la qualità dell’istruzione, della ricerca e delle attività di sviluppo e innovazione e per essere più attrattivi per gli studenti nazionali e internazionali”, ha commentato Anton Čižmár, responsabile per l’Innovazione e il Trasferimento Tecnologico della Technical University of Košice (Slovacchia), intervenuto a nome del Rettore Stanislav Kmeť, impossibilitato a partecipare all’evento. “Ulysseus potrebbe essere qui una buona pratica”.

“Vedo l’Europa come la nostra speranza, il nostro futuro e, in termini strategici, il nostro destino”, ha aggiunto Andreas Altmann, Rettore della MCI | The Entrepreneurial School® (Austria). “Questo perché tutto noi negli atenei, nell’istruzione, nella scienza, nella politica, negli affari, nella cultura, nelle arti e in tutti gli alti settori, dovremmo fare del nostro meglio per creare opportunità congiunte attraverso tutto il continente”.

“In Finlandia questo è il periodo più buio dell’anno. Al momento abbiamo 5 ore e 51 minuti di luce solare”, ha concluso Teemu Kokko, Presidente della Haaga-Helia University of Applied Sciences (Finlandia). “Perciò abbiamo bisogno di molte lampadine. Per noi Ulysseus sarà un’importantissima lampadina”

Approvato all’unanimità

Il meeting ha portato anche all’approvazione all’unanimità della struttura della governance di Ulysseus come anche della composizione dell’International Advisory Board e dell’Osservatorio RADAR, una struttura per seguire da vicino il progetto e che cercherà di diventare il riferimento per il monitoraggio a breve e lungo termine dei cambiamenti nell’economia, nella società, nel mercato del lavoro e nelle competenze.

Ulysseus, che attualmente è nella sua fase di pianificazione, passerà alla fase esecutiva nel Marzo 2021, quando il Consiglio Direttivo di Ulysseus avrà tutti i suoi componenti.

Carmen Vargas, coordinatore generale dell’alleanza e Prorettrice per l’Internazionalizzazione dell’Universidad de Sevilla ha sottolineato durante la sua presentazione della sintesi dell’alleanza le diverse proposte satellite già presentate nell’ambito dei programmi Erasmus+ e Horizon 2020: “Queste proposte sono parte del nostro piano di sostenibilità. Queste, e le altre che saranno presentate in futuro, ci aiuteranno ad andare oltre i fondi della Commissione Europea per Ulysseus e a procedere oltre il 2023”.

Ulysseus, which is currently in its planning phase, will pass on to the executive phase in March 2021, when the Governing Council of Ulysseus counts on all of its appointed members.