ULYSSEUS PARTNERS’ SHORT COURSES – APPLY  NOW!

Open Event di Ulysseus – una pietra miliare ad alto impatto per solide fondamenta di una Università Europea

Più di 1200 registrazioni, oltre 140 opportunità online e fino a 57 incontri bilaterali per progetti di collaborazione nell’ambito di iniziative come Horizon Europe o Erasmus Plus sono alcuni dei risultati di questo meeting.

“Tutti voi siete parte della Comunità Ulysseus!”, ha detto il Coordinatore Generale di Uysseus, Carmen Vargas, nel suo intervento conclusivo all’Open Event di Ulysseus, tenutosi l’11 Maggio 2021. “Con la vostra partecipazione all’Open Event di oggi, stiamo iniziando un viaggio meraviglioso, fatto di collaborazione e innovazione mediante un’ampia gamma di opportunità che la lanceremo nei prossimi mesi e anni, che contribuiranno a dare forma all’Area Europea dell’Alta Formazione e all’Area della Ricerca Europea, e quindi al futuro dell’Europa”, ha aggiunto Vargas.

L’Open Event di Ulysseus ha messo insieme oltre 1200 partecipanti sulla piattaforma di matchmaking B2match al fine di interconnettere i diversi attori dell’Ecosistema di Innovazione Ulysseus e aiutare la co-creazione della struttura Ulysseus. La piattaforma virtuale, che sarà ancora disponibile per tutto il prossimo mese, ha consentito non solo di gestire una fitta agenda diversificata ma anche la possibilità di pianificare fino a 57 incontri 1:1 tra ricercatori e ricercatrici, innovatori e innovatrici, studenti e studentesse, cittadini e cittadine, nonché esponenti di compagnie, istituzioni e ONG, che hanno portato a stabilire collaborazioni per progetti nell’ambito di iniziative come Horizon Europe o Erasmus Plus. Oltre 140 opportunità sono ancora online sulla bacheca Open Event di Ulysseus, comprese quelle promosse dagli Innovation Hubs di Ulysseus.

“Le nostre Priorità Stratetegiche sono incentrate su un certo numero di temi che naturalmente sono riconoscibili anche nella Mission di Ulysseus” ha rimarcato Sierd Cloetingh, Presidente dell’Academia Europaea, durante la prima sessione plenaria Building synergies between education, research, and innovation: the Ulysseus Innovation Ecosystem.

Secondo Johan Stierna, Team Leader e Scientific Advisor sulle Politiche UE nell’ambito del Centro di Ricerca Congiunta della Commissione Europea a Siviglia: “Noi stiamo vivendo in un momento storico. E’spaventoso l’ammontare di denaro che stiamo investendo.10 volte più del Piano Marshall”. In questo contesto “almeno 36 proposte di progetti satellite di Ulysseus saranno presentati durante il primo periodo di Ulysseus o nell’ambito dell’Erasmus+ o Horizon Europe”, ha annunciato Siegfried Walch del Centro Congiunto Internazionale Ulysseus.

La mobilità ha giocato un ruolo essenziale nelle discussioni della prima sessione plenaria. “La circolazione di cervelli è fondamentale. Realizzando nuove piattaforme come Ulysseus, puoi generare sinergie da attività in punti diversi. Non fuga di cervelli bensì autentica sinergia”, ha affermato Cloetingh. “Quello che stiamo vivendo in questa giornata fa pare della costruzione europea. Per gran parte della storia, l’Europa purtroppo non è stato un luogo pacifico. La costruzione europea ha cambiato tutto questo, insieme e mediante connessioni” ha aggiunto Stierna. Sia l’evento di apertura sia le sessioni ple narie sono state trasmesse via streaming mediante FacebookTwitter e YouTube di Ulysseus.

“Abbiamo presentato i nostri sei Innovation Hubs, che sono strutture chiave e uniche nell’ambito dell’iniziative delle Università Europee, che porterà insieme studenti e studentesse, ricercatori e ricercatrici, imprenditori e imprenditrici, compagnie, autorità pubbliche per innovare e co-creare soluzioni adeguate alle sfide che, come società, l’Europa sta fronteggiando” ha spiegato Vargas. “Questi Innovation Hubs sono stati progettati per garantire diversità, inclusione, pari opportunità, trasparenza e sostenibilità ambientale, che lanceremo nei prossimi mesi, grazie al vostro impegno e alla vostra partecipazione”. Le registrazioni delle sessioni parallele saranno disponibili nei prossimi giorni sul sito web e sui social media di Ulysseus.

“Stiamo costruendo, co-disegnando, la struttura generica di quelli che dovranno essere gli Innovation Hubs, Saranno realizzati dall’apporto di tutti i componenti dell’Alleanza, tenendo conto della loro esperienza” ha spiegato il Coordinatore di Innovation Hub Sylvain Antoniotti (Invecchiamento e Benessere, Université Côte d’Azur, UCA, durante la seconda sessione plenaria sulla Digitalizzazione e Intelligenza Artificiale. Questa sessione è stata condotta dagli Innovation Hubs dei membri Ulysseus di Haaga-Helia University of Applied Sciences (Haaga-Helia, Finlandia) e della Technical University of Košice (TUKE, Slovacchia). “Consideriamo la Digitalizzazione e l’IA come due domini strettamente interconnessi tra loro” ha evidenziato il funzionario dell’Innovation Hub per la Digitalizzazione Viliam Fedák (TUKE).

Il futuro di Ulysseus

“Dove pensiamo saranno i nostri sei Innovation Hubs l’anno prossimo, nel Maggio 2022?” si è domandata Vargas nel suo saluto conclusivo. “Vediamo progetti e attività nati dalla vostra collaborazione e, con il supporto di Ulysseus, presentati, per il finanziamento, nell’ambito di programmi quali Erasmus+ e Horizon Europe. Vediamo studenti e studentesse, ricercatori e ricercatrici, imprenditori e imprenditrici, compagnie connesse attraverso gli Innovation Hubs di Ulysseus, che condividono il loro sapere, le loro competenze e le loro capacità per vincere le sfide europee”.

Altre opportunità comprendoo titoli congiunti, schemi di mobilità, MOOCs o microcredenziali per studenti e studnetesse tradizionali e non per realizzare istruzione formale e non formale di professionalità nel mercato del lavoro. “Rafforzeremo come priorità anche i tirocini e i programmi di sviluppo professionale, imprenditorialità, associazioni studentesche. Gli studenti Ulysseus saranno in grado di crearsi un curriculum flessibile con competenze di base e competenze trasferibili”, ha sottolineato Vargas.

La piattaforma digitale di Ulysseus, che ha lo scopo di essere un “one-stop shop” per le attività di Ulysseus e un social netowork che comprende siti personali per la didattica, l’apprendimento, la ricerca e l’innovazione, è anche tra i maggiori progetti dell’Università Europea di imminente lancio.

Parlando di Ulysseus

Ulysseus è una delle 41 Università Europee selezionate dalla Commissione Europea per diventare le università del future. Sotto la guida dall’Universidad de Sevilla, insieme con alter cinque università europee (l’Università di Genova, Italia, l’ Université Côte d’Azur, Francia, la Technical University of Košice, Slovacchia, la MCI | The Entrepreneurial School®, Austri, la Haaga-Helia University of Applied Sciences, Finlandia), il progetto consentirà a studenti, ricercatori e laureati a muoversi liberamente tra università,  a svolgere tirocini in aziende e ad avviare progetti di ricerca ad alto impatto.

Ulysseus Open Event — Plenary session I: Building synergies between education, research and innovation: the Ulysseus Innovation Ecosystem | © Ulysseus European University
Ulysseus Open Event — Plenary session I: Building synergies between education, research and innovation: the Ulysseus Innovation Ecosystem | © Ulysseus European University
Ulysseus Open Event — Plenary session II: Digitalisation and Artificial Intelligence Innovation Hubs in Ulysseus: New opportunities for networking in Horizon Europe & Erasmus + | © Ulysseus European University
Ulysseus Open Event — Plenary session II: Digitalisation and Artificial Intelligence Innovation Hubs in Ulysseus: New opportunities for networking in Horizon Europe & Erasmus + | © Ulysseus European University