ULYSSEUS PARTNERS’ SHORT COURSES – APPLY  NOW!

Finanziamento Erasmus+ accordato a Ulysseus per adottare tecnologie digitali per l’apprendimento

Il progetto D2S@Ulysseus ha l’obiettivo di modernizzare l’istruzione, adattare le pedagogie e aggiornare le competenze digitale dei docenti.

La Commissione Europea ha riconosciuto un finanziamento pari a Euro 298 516, al progetto D2S@Ulysseus, un’azione Erasmus+ finalizzata a modernizzare l’istruzione, adattare le pedagogie e aggiornare le competenze digitale dei docenti utilizzando le tecnologie digitali per l’apprendimento. L’iniziativa è stata presentata dagli atenei partner dell’Università Europea Ulysseus nell’ambito del bando straordinario Erasmus+ lanciato dalla Commissione nell’Agosto 2020 per supportare la preparazione dell’istruzione digitale e le capacità creative per rinforzare l’apprendimento on line, a distanza e a modalità mista – comprendendo nel raggio d’azione anche docenti e istruttori, tutelando al contempo la natura inclusiva delle opportunità offerte dall’apprendimento digitale.

D2S@Ulysseus  cerca di fornire a tutti i discenti le capacità digitali trasversali per vivere, lavorare, imparare e crescere in un mondo sempre più mediato dalle tecnologie digitali, usando tecnologie digitali e Open Badges per il riconoscimento e la validazioni di tali capacità. Il progetto, che inizierà nel Marzo 2021, avrà la durata di 24 mesi per realizzare i seguenti risultati:

  • Adottare un ecosistema di istruzione digitale altamente performante, che cerchi di aggiornare le competenze didattiche digitale dei docenti per consentire loro di fornire un’istruzione digitale inclusiva di alta qualità e assicurare che tutti i discenti possano partecipare attivamente all’istruzione digitale.
  • Rafforzare le soft skills digitali degli studenti allo scopo di sviluppare competenze trasversali e perciò fornire vantaggi competitivi agli studenti che fanno il loro ingresso sul mercato del lavoro.
  • Creare i Passaporti Ulysseus per le soft skills digitali, che consentano ai partecipanti dei corsi on line di tradurre le loro esperienze di apprendimento in capacità ed esportare tali competenze sul mercato del lavoro.

Si prevede che i risultati dei progetti e delle attività impattino a livello locale nazionale, europeo e internazionale, supportando l’agenda dello sviluppo dell’alta qualità, dell’istruzione inclusiva e della formazione dei docenti. Grazie all’azione D2S@Ulysseus docenti e staff acquisiranno nuove competenze e conoscenze sugli strumenti pedagogici della didattica a distanza, facilitando così un apprendimento più personalizzato, flessibile e incentrato sullo studente. Inoltre il progetto impatterò sull’impiegabilità degli studenti – compresi coloro con bisogni speciali e disabilità – dal momento che svilupperanno competenze chiave, digitali e trasversali in grado di fornire vantaggi competitivi per gli studenti che entreranno sul mercato del lavoro. Le istituzioni partner e i loro ecosistemi beneficeranno anch’essi del progetto D2S@Ulysseus, potenziando capacità, ampliando l’offerta formativa, condividendo buone pratiche e cogliendo opportunità di cooperazione.

In qualità di fondatori dell’Università Europea Ulysseus, l’Universidad de Sevilla (Coordinatore, Spagna), l’ Université Côte d’Azur (Francia), l’Università di Genova (Italia), la Technical University of Košice (Slovacchia), la MCI | The Entrepreneurial School® (Austria), la aaga-Helia University of Applied Sciences (Finlandia) sono pienamente coinvolte nella Trasformazione Digitale e specialmente nella trasformazione dell’Istruzione Digitale attraverso lo sviluppo del Campus Europeo Virtuale, come stabilito della Dichiarazione di Missione. Come sponsor del progetto D2S@Ulysseus, i partner di Ulysseus sono impegnati nel ripensare gli attuali sistemi di istruzione e di formazione per adattarli all’era digitale e riflettere fino a che punto siano coerenti con le domande di un mondo digitale rapidamente e costantemente in metamorfosi.

Parlando di Ulysseus

Ulysseus è una dele 41 Università Europee selezionate dalla Commissione Europa per diventare le università del futuro. Guidato dall’Universidad de Sevilla, insieme con altri cinque atenei europei (Università di Genova, Italia; Université Côte d’Azur, Francia; Technical University di Košice, Slovacchia; MCI | The Entrepreneurial School®, Austria; e Haaga-Helia University of Applied Sciences, Finlandia), il progetto consentirà a studenti, ricercatori e laureati di muoversi liberamente tra le università, svolgere tirocini in aziende e avviare progetti di ricerca a elevato impatto.